Post in evidenza

American Carnage: Woman killed family, herself in triple murder-suicide

(KEEGO HARBOR, Mich.) — Autopsies show a suburban Detroit woman fatally shot her husband, son and daughter before killing herself. ...

AddToAny

domenica 11 dicembre 2016

Two baby suicide bombers, 1 killed, 17 injured in NIgeria


Due bambine kamikaze, di appena 7 e 8 anni, si sono fatte esplodere nei pressi di un affollato mercato della città settentrionale nigeriana di Maiduguri 


Nell’arco di 48 ore in Nigeria si è verificato  un secondo attentato in un mercato. 
Questa volta “a farsi esplodere”, secondo i media locali, sono state due bambine di 7 o 8 anni. 
Le esplosioni sono avvenute poco prima della preghiera quando la zona della moschea era molto affollata.
L’attentato è stato messo a segno a Maiduguri, città martoriata dalla violenza dei militanti islamisti di Boko Haram
Le due bambine, secondo la ricostruzione dei media, sono scese da un risciò e si sono avvicinate ai banchi dei venditori dove una prima ragazzina ha attivato la cintura esplosiva. La seconda si è poi fatta saltare in aria all’arrivo dei soccorsi. 
Stando ai testimoni, le bambine non avrebbero tradito la minima emozione. 
Uno dei sopravvissuti, di nome Abubakar Musa, ha riferito di aver visto numerosi corpi, tra cui quelli di agenti di polizia di guardia ad una vicina centrale elettrica.
A Maiduguri in attacchi analoghi solo due settimane fa erano morte più di 100 persone. 
I fondamentalisti islamici proprio in quest'area (Stato di Borno) sei anni fa hanno dato il via alla loro guerra sanguinosa per l'instaurazione della Sharia (la legge islamica), con un bilancio di oltre 17.000 morti. Gli attacchi sono aumentati da quando, lo scorso maggio, è diventato presidente della Nigeria il musulmano Muhammadu Buhari che ha ottenuto alcuni importanti successi contro il gruppo integralista, affiliato allo Stato islamico (Isis). 
Sempre più spesso i Boko Haram "usano" giovani donne e bambine che - secondo molti osservatori - senza capire cosa sta loro accadendo o anche contro la loro volontà, vengono trasformate in bombe umane e fatte saltare in aria in mezzo alla folla. 
Secondo fonti ad Abuja, capitale della Nigeria, le autorità temono che il numero delle vittime delle esplosioni aumenti in quanto molti feriti hanno subito mutilazioni e sono in condizioni molto gravi.

Au Nigeria, deux fillettes de 7 ou 8 ans se font exploser sur un marché Faits divers|11 décembre 2016

‘Girls’ bomb Nigerian market after church collapse kills 60 Louis Emanuel December 11 2016

Nigeria, cinque ragazzine kamikaze a Maiduguri 2 OTTOBRE 2015

Bambine kamikaze in Nigeria, una strage continua 2 Ottobre 2015

Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...